Crema di peperoncino

Mio marito ama coltivare le piante di peperoncino in particolare le varietà più piccanti; Ovviamente oltre alla passione per la coltivazione è anche amante del piccante nel piatto. Usa i metodi tradizionali per la conservazione del frutto quindi l’essiccazione con la conseguente polvere però secondo me il gusto del peperoncino fresco è differente da quello secco quindi mi sono chiesta se fosse possibile un altro metodo.

Siccome sono io quella che cucina allora ho pensato di preparare una semplice crema di peperoncino pronto all’uso.

L’habanero rosso con i suoi frutti grossi e carnosi si presta molto a questa ricetta. Il procedimento inizia ovviamente con il lavare bene i frutti e farli asciugare, togliere i semi e cominciare ad appezzare togliendo il picciolo.

( ATTENZIONE!!! UTILIZZARE I GUANTI QUANDO SI TAGLIANO I FRUTTI DI PEPERONCINO!!! Io tutta presa nel fare questa ricetta e mille altre cose nello stesso momento non ho badato molto a questa cosa, il risutato?? Per tre giorni ho avuto le mani come ustionate, sembrava di avere costantemente il fuoco sotto i palmi!!! )

Comunque, una volta tagliati tutti si mettono in padella con un filo d’olio e si lasciano appassire per qualche minuto. Il consiglio è quello di aprire le finestre perchè il peperoncino con calore emana molto la sua piccantezza!!

Adesso si passano nel tritatutto elettrico e di nuovo in padella per far ritirare un pò la crema.

Ho messo il tutto all’interno dei barattoli precedentemente sterilizzati e messi direttamente nel congelatore. L’altro metodo è quello di bollire i barattoli pieni di crema chiusi con il tappo per poi conservarli in dispensa. In entrambi i sistemi la crema è pronta per farci dei crostini molto piccanti o da aggiungere a qualche piatto di carne.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. zia Consu ha detto:

    Geniale questo metodo! Assolutamente da provare! Grazie Francesca e complimenti!

    Piace a 1 persona

    1. buongiornodallacampagna ha detto:

      Grazie mille!! Fammi sapere se aggiungi qualche modifica alla ricetta!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...