Olio aromatizzato, idea regalo anche per Natale!

Solito dilemma ogni di questi tempi! Che regalare a Natale?

Sinceramente ogni anno mi metto in vantaggio durante l’estate e….qualche barattolo di passata di pomodoro in più, marmellate e confetture ne preparo con la quantità di frutta che trovo e così quando poi si arriva sotto l’albero so di far felici parenti e amici con i miei prodotti!

L’altro giorno però mi brillante intuizione!!!!

Francesco, pensavo, che ne dici quest’anno di aggiungere come regalino una bottiglia di olio magari aromatizzato? Chiedo a mio marito!

Risposta: brava Fra! Proprio scelta ideale quest’anno quella di regalare olio! E’ la stagione meno produttiva degli ultimini anni! Vabbeh, ma meno quantità uguale più qualità, alla fine hai sempre ragione te Francesca.

Inizio a chiedere in giro quale frantoio curi la migliore qualità delle olive e quindi dell’olio e una volta individuato, qui in pronvincia di Lucca tra l’altro, acquisto il mio bel fusto di extra vergine. La base l’ho trovata finalmente, ora non resta che decidere come aromatizzarlo. Rosmarino, aglio, peperoncino e uno al limone sono un sicuramente carini e anche gustosi oltretutto frutto del mio orto e giardino, bene si parte dai.Dopo aver lavato, asciugato e poi passato nel forno caldo ventilato per massimo 10 minuto i miei prodotti che aromatizzeranno l’olio sono pronta per preparare l’infuso che poi macererà per 15 giorni.

Ah! Dimenticavo, li ho passati dal forno per togliere tutta la parte acquosa che bucce del limone, peperoncino e rosmarino hanno. Per l’aglio raccolto in maggio e tenuto al freso tutta l’estate non serve questo passaggio dal forno.

La parte più “lunga” del procedimento è proprio il periodo di macerazione che poi varia a seconda dell’olio che vogliamo ottenere; luogo fresco e al buio, solitamente 15/18 giorni sono l’ideale per ottenere un olio aromatizzato ma non eccessivamente corposo. Tenendo in infusione più a lungo chiaramente otteniamo un gusto deciso, tenendolo meno sarà più delicato. Indipendentemente dal periodo però ricordiamoci ogni due giorni di agitarlo .Ora la parte finale. Si filtra con un colino direttamente nella bottiglia finale e lo si tappa! Una bella decorazione sul collo della bottiglia e il mio regalino di Natale è pronto!

Auguri !!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...